È tempo di Hibiscus!

Poche piante hanno il fascino esotico dell’Hibiscus, dona ai balconi ed alle nostre case una sorta di allegria e felicità grazie ai suoi stupendi fiori molto colorati.

L’Hibiscus è una di quelle piante immancabili nei nostri giardini estivi per la sua bellezza, i suoi colori, ma anche per la sua resistenza.

L’ESPOSIZIONE è il fattore principale nella buona riuscita della coltivazione dell’Hibiscus: sole pieno e continuo per più ore durante la giornata garantiscono fioriture abbondanti e continue.
La causa principale della scarsità di fiori su un Hibiscus è infatti una scarsa illuminazione. Questo disagio della pianta si manifesta sia con fiori che non si formano per nulla, sia con la formazione dei boccioli che però non riescono a schiudersi e cadono.


La TEMPERATURA ideale per un corretto sviluppo dell’Ibisco sarebbe di circa 20°C, e in inverno si sconsiglia di esporre questa pianta ad una temperatura che scenda al di sotto dello zero.

La pianta di ibisco è bellissima, prendiamocene cura nella maniera giusta.

Ecco 4 consigli utili:

• Durante le stagioni calde metti la pianta al riparo dal sole. I forti raggi potrebbero bruciare i fiori.
• Innaffia il tuo ibisco ogni 2 giorni. Non farlo potrebbe causare l’ingiallimento e la caduta delle foglie.
• Non usare un fertilizzante qualunque per concimare la tua pianta di ibisco. È ottimo utilizzare le foglie e i fiori che cadono sul terriccio.
• Prima dell’inizio dell’inverno, è necessario potare tutti i rami. Se le temperature notturne sono inferiori ai 14° è consigliabile trasferire la pianta in casa.

 

Contatta i nostri operatori per scoprire le disponibilità e ordini

☎️ 0773 593198