Anthurium, un cuore porta fortuna

Il suo nome, dal greco, significa fiore con la coda in riferimento alla sua forma: sulle foglie colorate, chiamate “spate”, si erge lo spadice (infiorescenza) simile a una coda.

Proprio la spata, ossia la foglia colorata, ha una silhouette cuoriforme e proprio per questa sua caratteristica l’anthurium è ritenuto una pianta portafortuna.

Ancora, secondo la leggenda, nell’antica Grecia, i fiori di anthurium erano le frecce di Cupido, ovvero del dio dell’amore, il quale riusciva a far innamorare le persone!

È tra le piante fiorite più diffuse per abbellire la casa. Questa pianta da appartamento così amata per le foglie verde lucido, le brattee colorate e lo spadice allegro, è una vera e propria dichiarazione di stile. L’Anthurium a fiori bianchi, ad esempio, ha un effetto rasserenante mentre le varietà dai colori accesi trasmettono vitalità.

 

 

QUALCHE CURIOSITA'

 

• L’Anthurium è molto usato come fiore reciso nei bouquet (da sposa).

• In Olanda l’Anthurium andreanum è anche chiamato “anturio lucido” mentre l’Anthurium scherzerianum ha il nome volgare di “pianta fenicottero”.

• Spesso la spata colorata dell’Anthurium è erroneamente considerata il fiore. I fiori veri e propri si trovano invece sullo spadice e consistono in minuscole protuberanze.

• Alcune specie di Anthurium sono tradizionalmente impiegate nella preparazione di medicinali o per la profumazione del tabacco.

 

Contatta i nostri operatori per scoprire le disponibilità e ordini

0773 593198 - Mobile: 328 1353275